Edifici
Corte del satrapo

Costo:

200 production

Felicità:

2 happiness

Oro:

+3 gold +25% gold

Civiltà:

Tecnologie propedeutiche:

Edifici richiesti:

Specialisti:

Sostituisce:

Corte del satrapo

Informazione sulla partita:

La città deve avere un Mercato. Le Rotte commerciali portate da altri giocatori in una città che possiede una Corte del satrapo frutteranno 1 gold Oro extra al possessore della città, mentre il possessore della Rotta commerciale guadagnerà 1 gold Oro aggiuntivo per la Rotta commerciale.

Strategia:

La Corte del satrapo è un edificio esclusivo dei Persiani che sostituisce la Banca. Come quella aumenta la ricchezza di una città; ma la Corte del satrapo aumenta anche la happiness Felicità di una civiltà. Per costruire una Corte del satrapo una città deve già possedere un Mercato.

Informazioni storiche:

I satrapi erano i governatori delle province dell'impero persiano degli Achemenidi. Solitamente erano nominati dal re e appartenevano alla famiglia reale. Figure dotate di grande importanza, i satrapi raccoglievano le tasse e detenevano il potere giudiziario supremo in tutta la provincia. Ogni satrapo era responsabile della gestione dell'esercito locale, e perciò era indispensabile che fosse una persona fidata. Durante il V secolo a.C. il potere centrale dell'impero persiano si indebolì gradatamente, così i satrapi divennero sempre più indipendenti: alcuni arrivarono ad avere un potere maggiore di quello dello stesso monarca a cui dovevano rispondere.

Dopo la conquista della Persia Alessandro conservò l'organizzazione delle satrapie; in qualche caso pose al comando uno dei suoi generali, ma altrettanto spesso mantenne in carica i governatori preesistenti a patto che mantenessero la pace e continuassero a versargli le tasse dovute.