Civilization V CIVILOPEDIA Online
Miglioramenti
Polder

Prodotti:

+3 food

Civiltà:

Tecnologie propedeutiche:

Si può costruire su:

Polder

Informazione sulla partita:

Un polder è un tratto di bassopiano racchiuso tra dighe da cui è stata prosciugata l'acqua. In generale, si chiama polder una fascia di terra recuperata da mare, lago, terreni allagati o paludi. Con il tempo la terra prosciugata si abbassa, cosicché tutto il polder alla fine si trova sotto il livello dell'acqua circostante. A causa di ciò l'acqua penetra nell'area prosciugata e deve essere pompata fuori o fatta defluire in altro modo. Le dighe in genere sono costruite con materiali reperibili sul luogo, di solito terra o sabbia; in tempi moderni queste barriere possono essere ricoperte o interamente composte di cemento. La terra prosciugata è estremamente fertile e ottima per il pascolo o la coltivazione.

I primi polder furono costruiti nell'XI secolo d.C., sebbene la costruzione di argini come barriere per l'acqua risalga all'epoca dei Romani. Gli olandesi hanno una lunga esperienza nel prosciugare paludi e addirittura nel riportare alla luce i fondi marini, e posseggono la metà della superficie dei polder d'Europa. Sebbene ci siano polder in altri paesi europei, e se ne trovi qualche esempio anche in Asia e Nordamerica, l'Olanda ne ha quasi 3.000, che costituiscono quasi il 27% del territorio. Amsterdam stessa è costruita in gran parte sopra un polder. Un detto olandese recita: "Dio ha creato il mondo, ma gli olandesi hanno creato l'Olanda".